Le escursioni e le attività riportate di seguito saranno inserite nei soggiorni studio a seconda della scelta del pacchetto da parte del cliente.

Tour di Ceglie Messapica

Il territorio cegliese si presenta con dolci colline e terrazzamenti con muretti a secco e con i numerosissimi trulli che qui vengono chiamati “casedde”. Il centro storico di Ceglie Messapica possiede splendide opere architettoniche che si sono conservate a partire dal periodo medievale, come Il Castello Ducale, che è stato per molti secoli la fortezza principale della zona, la torre quadrata che è diventata simbolo del borgo, la Collegiata di Santa Maria Assunta. Tra gli edifici più recenti, risalenti a non più di due secoli fa, merita menzione la Torre dell’Orologio, che svetta in piazza Plebiscito, centro pulsante del paese. Dagli anni 90 la città messapica si fregia dell’appellativo di “città d’arte terra di gastronomia” per le tante testimonianze della sua storia millenaria e per la gastronomia tipica, apprezzata e riconosciuta in tutta Italia. Piatto tipico per eccellenza è la pasta fatta in casa, “stacchiodde” e “strascinati” (orecchiette e maccheroncini di semola di grano duro integrale), condita con sugo di pomodoro, foglie di basilico e ‘cacioricotta’ grattugiato. Ma è nell’ambito della produzione dolciaria che il paese ha raggiunto notorietà a livello nazionale. Un esempio su tutti? Il biscotto di Ceglie, riconosciuto come Presidio Slow Food e amatissimo dai turisti.

Attività di Cooking Lab

Il Cooking Lab oltre ad offrire un turismo esperienziale ad adulti e ragazzi, è un’occasione per approcciarsi al mondo della cucina tradizionale pugliese, preparando in prima persona le portate e prendendo confidenza con gli alimenti del territorio. Tutti i laboratori di cucina si terranno presso masserie, agriturismi e ristoranti del posto.

Degustazione Olio e Tour di Ostuni

Pittoresca e tutta da scoprire è Ostuni, la Città bianca. Rinomata meta turistica Ostuni vanta un borgo medievale meraviglioso, ricco di stradine e abitazioni imbiancate con la caratteristica pittura a calce. Una passeggiata nella città vecchia, detta la “terra” per distinguerla dalla più recente “marina”, regala scorci pittoreschi tra vicoli, ripide scalinate, corti e piazzette su cui si affacciano case bianche impreziosite da gerani, botteghe artigiane, ristoranti tipici e negozietti. Al centro del borgo troneggia la quattrocentesca Cattedrale in stile romanico-gotico su cui spicca un grande rosone a 24 raggi di rara bellezza. Lungo i diciassette chilometri di costa del territorio di Ostuni, in un meraviglioso gioco di colori, si snodano lunghe spiagge con dune coperte da macchia mediterranea e un alternarsi di calette sabbiose e costa rocciosa. Il litorale di Ostuni oggi rappresenta una delle località di maggiore attrazione turistica balneare della Puglia. L’olio di oliva è senz’altro il prodotto tipico per eccellenza della zona. I motivi che ne esaltano la qualità vanno attribuiti alle varietà coltivate, al clima ideale, alla natura del terreno, che consentono di ricavare un prodotto dolce al palato e con un bassissimo grado di acidità.

Degustazione Vini e Prodotti Tipici - Cisternino

La Cantina Sociale Upal situata a Cisternino ha approntato una sala degustazioni perfetta per l’accoglienza di gruppi che vogliono visitare l’azienda e attraverso le degustazioni dei vini assaporare anche la tradizione gastronomica della Valle d’Itria. Un responsabile spiegherà le scelte fatte in fase di impianto e tutti gli aspetti, aneddoti, nozioni scientifiche del ciclo di vita dell’uva. Durante la visita in cantina verranno spiegati nel dettaglio i processi di fermentazione, vinificazione, affinamento e preparazione all’imbottigliamento, inoltre sarà offerta una degustazione dei vini della produzione della cantina abbinati a prodotti gastronomici della tradizione della Valle d’Itria.

Quartiere delle Ceramiche - Grottaglie

Lo storico Quartiere delle ceramiche di Grottaglie si estende nella parte bassa del paese, a ridosso del Castello Episcopio. Lungo le sue caratteristiche stradine si passano in rassegna le diverse botteghe ceramiche, circa cinquanta, scavate nella roccia, talune delle quali conservano ancora le antichissime fornaci. La tradizione di dare forma all’argilla nata nel Medioevo è ancora oggi viva e si tramanda di generazione in generazione. In ciascun laboratorio artigianale è possibile osservare le diverse fasi di lavorazione dell’oggetto ceramico e, contemporaneamente, acquistare il prodotto finito. Suggestiva è la vista dell’alto del Quartiere, con vasi e contenitori accatastati sulle terrazze delle botteghe, in una gamma di colori e contrasti sorprendente, con i simboli tipici dello stile grottagliese come il galletto, i caratteristici cavalieri e le colorate e variopinte “pupe”.

Area Marina Protetta di Torre Guaceto - Carovigno

Dominata dalla secolare vedetta costiera, l’Area Marina Protetta di Torre Guaceto si estende con le sue falesie e il litorale sabbioso lungo la costa adriatica tra Punta Penna Grossa e gli scogli di Apani. Situata sul litorale adriatico dell’alto Salento, poco distante da Carovigno e San Vito dei Normanni, l’Area Marina Protetta di Torre Guaceto si estende per un tratto di costa di 8 chilometri. Il paesaggio della riserva è caratterizzato dalle dune costiere, con alcuni tratti di dune grigie che sfiorano i 15 metri d’altezza. In corrispondenza del lato meridionale della vedetta costiera di Guaceto, la costa è lineare e costituita da una falesia argillosa. In prossimità della torre e verso il lato settentrionale, si srotola la falesia rocciosa con contorni frastagliati che danno vita a piccole insenature. Proseguendo verso Punta Penna Grossa, invece, la costa diventa bassa e sabbiosa. Mentre il fondale roccioso invita gli appassionati di seawatching, i soffici fondali sabbiosi ospitano il Posidioneto e il Coralligeno. La spiaggia di Torre Guaceto, inoltre, è accessibile ai diversamente abili attraverso una pedana.

Trekking breve “La Natura di Torre Guaceto”.

Un’escursione lungo una strada fuori dal tempo che porta al mare, verso il cuore della riserva, l’antica Torre di Guaceto. L’escursione diventa un suggestivo racconto di storie di piante, uomini e onde alla ricerca dell’essenza di questo speciale tratto di mare adriatico. Un’esperienza per conoscere i diversi ambienti naturali della riserva, per perdersi, e ritrovarsi, e perdersi ancora. Durante la passeggiata sarà possibile fermarsi per una sosta bagno nella Caletta delle conchiglie.

LUNGHEZZA PERCORSO E DURATA: 3,5 km – 3 ore;
DIFFICOLTÀ: Bassa – non indicato in caso di disabilità motoria;
COSA SI VEDE: Macchia Mediterranea, habitat costieri, Torre Aragonese con allestimento archeologico, zona umida di importanza mondiale, pausa bagno nella caletta delle conchiglie (solo nei mesi estivi);
COSA SERVE: Abbigliamento comodo, acqua, protezione solare e cappello, scarpe chiuse.

Ciuchino Birichino - Ostuni

Ciuchino Birichino è una società sportiva dilettantisticache che nasce da un sogno, quello di poter coniugare il rispetto per la natura con il sano divertimento dello sport. Il Parco si sviluppa in un’area privata di oltre 80 ettari, all’ interno della quale è possibile immergersi nella natura e nell’ avventura. Nel parco si può vivere l’emozione di arrampicarsi sugli alberi, volare tra le fronde dei maestosi alberi di querce, esplorare il bosco, praticando tante divertenti attività sportive adatte ai bambini, ragazzi, famiglie ed anche adulti. I percorsi sono realizzati nel totale rispetto dell’ambiente e si estendono nel cuore di un suggestivo bosco secolare di querce. Ogni percorso si sviluppa in mezzo agli alberi attraverso pedane di legno e giochi acrobatici e di equilibrio come il ponte tibetano, le scale sospese, le passerelle, liane e divertenti teleferiche che faranno planare i ragazzi tra le fronde degli alberi e sui sentieri del bosco e del prato!

Fasanolandia - Fasano

Il parco divertimenti Fasanolandia è caratterizzato da grandi attrazioni e giostre per bambini di tutte le età. Il simbolo del parco è la grande ruota panoramica, luogo privilegiato per l’osservazione del bellissimo territorio circostante. In quanto associato allo ZooSafari all’interno si possono ammirare animali provenienti da tutto il mondo con la riproduzione del loro habitat naturale.